Skip to Content

Il Manchester United considera Mourinho ma rimane diffidente nei confronti delle sue buffonate

Il Manchester United considera Mourinho ma rimane diffidente nei confronti delle sue buffonate

Closed
by December 27, 2017 Scommesse

Mentre il club sta prendendo seriamente in considerazione il trasferimento dell’olandese dopo tre sconfitte dannose di fila, c’è ancora preoccupazione al più alto livello dell’Old Trafford sullo stile manageriale di Mourinho e in particolare sugli elementi del suo lavoro che li ha portati a decidere contro l’assunzione di lui quando Sir Alex Ferguson si ritirò nel 2013. Van Gaal potrebbe avere due partite per salvare il lavoro del Manchester United mentre Mourinho aspetta Leggi di più

Gli Stati Uniti sono acutamente consapevoli dei punti di forza di Mourinho ma anche consapevoli della quantità di conflitto che ha tende a generare, così come la sua riluttanza a promuovere i giocatori più giovani.Ferguson ha regolarmente suscitato polemiche e ha avuto un rapporto violento con la Federcalcio, ma la sensazione all’Old Trafford è che Mourinho va ancora più lontano con le sue esplosioni e, nei momenti peggiori, ha messo male al Chelsea, portando a uno squalifica di uno stadio questo divieto stagione.Se un’offerta di lavoro è imminente, gli verrà chiaro che United si aspetta uno standard di comportamento migliore e storicamente ha una grande importanza nel portare i propri giocatori.

Gli Stati Uniti stanno deliberando su quanto tempo Van Gaal dovrebbe essere dato dopo una sequenza di tre vittorie delle ultime 13 partite ha causato il club a cadere al quinto in Premier League – una posizione che significherebbe il calcio di Europa League la prossima stagione – e nove punti dalla cima.

< p> La posizione di Van Gaal è stata sostanzialmente indebolita ma, per ora, sta cercando di continuare normalmente.La sua conferenza stampa settimanale è stata programmata per mercoledì e ha persino servito i giocatori durante il loro pranzo di Natale presso il campo di allenamento.

Notevolmente, tuttavia, non c’è stato supporto per lui dietro le quinte , anche in una capacità fuori dal comune, dal momento che è emerso che era realmente in pericolo per il sacco che si avvicinava ai giochi di Stoke City nel Boxing Day e in casa del Chelsea due giorni dopo. Alla United è stata offerta la possibilità di difendere o difendere Van Gaal di fronte a una crescente speculazione, ma hanno scelto di non dire nulla che possa alleviare la pressione sul loro manager.Facebook Twitter Pinterest José Mourinho: la sindrome del terzo anno – Jonathan Wilson analizza perché sembra sempre andare storto per Jose Mourinho durante la sua terza stagione con un club.

Mourinho ha chiarito allo United che vuole il lavoro, pur avendo uno stretto rapporto con l’uomo che potrebbe alla fine sostituire, ma fonti in Portogallo dicono che non ha raggiunto la fase in cui è stato fatto un’offerta ferma.Sono solo due settimane che lo United fa sapere che sono rimasti così impressionati dal lavoro di Van Gaal che hanno immaginato che alla fine potrebbe portarlo al club dopo la scadenza del suo contratto attuale nel 2017.

Che cosa è seguito dal – un’eliminazione della Champions League a Wolfsburg e sconfitte consecutive a Bournemouth e in casa a Norwich City – ha cambiato drasticamente il quadro, specialmente ora che Mourinho è diventato disponibile e porta, in teoria, quasi a garanzia di argenteria. Eppure è chiaramente non è un problema diretto e ha diviso parte del personale chiave di Old Trafford.

Tutto è cambiato molto rapidamente dato che i dirigenti di United avevano precedentemente dichiarato di essere stati così colpiti da Van Gaal che erano persino rilassati riguardo alla possibilità di Manchester Assunzione della città Pep Guardiola.

Mourinho, nel frattempo, è stato in contatto con il presidente della città di Swansea, Huw Jenkins, negli ultimi giorni per offrire un riferimento personale a José Morais, uno dei candidati essere assunto come manager del club gallese.Morais faceva parte dello staff tecnico di Mourinho in Internazionale, Real Madrid e Chelsea e uno dei candidati che Swansea aveva selezionato, insieme a Gus Poyet e Marcelo Bielsa, dopo il licenziamento di Garry Monk.

Previous
Next