Skip to Content

John Terry ha confermato la partenza del Unibet a causa dell’incertezza manageriale

John Terry ha confermato la partenza del Unibet a causa dell’incertezza manageriale

Closed
by April 6, 2018 Boxe

Il capitano del club ha sorpreso la gerarchia del Chelsea annunciando pubblicamente, subito dopo la vittoria del 5-1 della FA Cup di domenica a MK Dons, che gli era stato detto prima della recente vittoria all’Arsenal che la sua permanenza non sarebbe stata Unibet prolungata oltre l’estate. “Hanno detto che, quando arriva il nuovo manager, le cose potrebbero cambiare, ma è un” no “al minuto”, ha detto. “Avevo bisogno di sapere ora, come ho fatto ogni anno a gennaio, ea volte ci vogliono un paio di mesi per essere fatto. Sfortunatamente era un “no”. Quindi non sarà un finale da fiaba. Non ho intenzione di andare in pensione al Chelsea. ”

Questa affermazione apparentemente non era stata pianificata ed è Unibet stata una risposta improvvisata a una domanda lanciata contro di lui dopo il pareggio.Ma il suggerimento che la gerarchia del club è propenso a discutere sul futuro di Terry con il candidato che nominano in modo permanente in estate è inteso a frustrare il 35enne, che è libero di negoziare un accordo con un club straniero per la fine della campagna.

Terry, un veterano di 696 apparizioni al Chelsea, ha firmato due estensioni di contratto di un anno dal 2014, in linea con la politica del Unibet club di offrire offerte di 12 mesi ai giocatori con più di 30 anni, con José Mourinho in situ in entrambe le occasioni per tirare il suo sostegno dietro il centro-metà.Nel 2014 l’accordo non è stato formalizzato fino a maggio ed era marzo dell’anno precedente, quando il Chelsea ha annunciato che il giocatore sarebbe rimasto per una diciottesima Unibet campagna al club.

Tuttavia, senza un capo allenatore permanente in questa volta, il club era apparentemente riluttante ad anticipare quale sarebbe stata l’atteggiamento del suo prossimo manager su Terry, lasciando potenzialmente il difensore in un limbo ben oltre la fine della stagione. Il capitano potrebbe indicare l’apparente incoerenza nella politica data Branislav Ivanovic ha recentemente Unibet firmato nuove condizioni per la prossima stagione, mentre il giovane centrocampista Matt Miazga è stato reclutato dai New York Red Bulls questo mese.Indipendentemente da ciò, sembra che il suo sgomento lo abbia spinto a renderlo pubblico con la sua convinzione che il suo tempo allo Stamford Bridge si sta avvicinando.

Non ci si aspetta che sul tavolo ci siano ancora offerte concrete, ma è sicuro per attirare l’interesse della Cina – dove ha già forti legami avendo intrapreso un tour Unibet promozionale di un solo uomo la scorsa estate – il Golfo e la Major League Soccer. Terry ha chiarito che non prenderà in considerazione il passaggio a un club inglese rivale, e potrebbe anche optare per non perseguire una mossa in una squadra europea.

La ricerca del Chelsea per un successore a lungo termine di Mourinho è ostacolata dalla realtà il club non sa ancora se sarà in grado di offrire il calcio della Champions League.Mentre Diego Simeone all’Atlético Madrid sarebbe il loro candidato preferito, sono stati discussi i meriti di un Unibet certo numero di candidati – tra cui Antonio Conte, Massimiliano Allegri, Mark Hughes e persino Eddie Howe e Claudio Ranieri.

Il club ha indicato in una dichiarazione, rilasciata a tarda notte di domenica, che non ritengono certo che Terry lascerà il club in estate. “John ha richiesto un incontro con il club la settimana prima,” ha detto un portavoce. “In quell’incontro ha chiesto la possibilità di un’estensione del suo contratto esistente. John è stato avvisato che mentre non c’era un nuovo accordo sul tavolo, quella Unibet situazione potrebbe cambiare nei prossimi mesi.

“Il club ha il massimo rispetto per John e tutto ciò che ci ha aiutato ad ottenere fino ad oggi.È un fantastico servo di Chelsea e un superbo capitano e, come tale, il club Unibet manterrà aperti i canali di dialogo. “

Previous
Next