Skip to Content

Colpisci il ferro mentre fa caldo

Colpisci il ferro mentre fa caldo

Closed
by August 26, 2019 Calcio

Colpisci il ferro mentre fa caldo: il rivoluzionario Sadell fa un passo (una vera locomotiva in lotta per una giusta causa) e tiene il prossimo incontro, dove sono già presenti rappresentanti di trentuno squadre di calcio. Le nuvole si stanno raccogliendo sull’associazione calcistica. I funzionari si agitarono e formarono una commissione, incorporando Sadell in essa. E infine – nel luglio 1885, in una riunione della Federcalcio nell’Anderton Hotel di Londra a Fleet Street, il calcio professionistico fu riconosciuto e legalizzato.
Ora, i giocatori potrebbero ricevere salari regolari per giocare a calcio (non dimentichiamo che un dilettante può anche ricevere denaro per vincere le competizioni, ma questi pagamenti sono una tantum).

È vero, la Football Association sin dai primi giorni impone restrizioni ai pagamenti in contanti ai giocatori. La prima limitazione si rivelò piuttosto strana: era possibile pagare solo per quei giocatori che erano nati o vivevano due anni in un raggio di sei miglia dallo stadio del club.

Ha vinto Sadell. Ha fatto molto di più che gli allenatori e i dirigenti delle squadre di calcio avrebbero poi ripetuto.

È il primo nella storia del calcio:

– iniziò a condurre lezioni teoriche, disegnando diagrammi di gesso del gioco sul tabellone o organizzando pezzi degli scacchi corrispondenti ai giocatori sul tavolo da biliardo;

– obbligava i giocatori di Preston a partecipare alle partite del futuro rivale;

– ha presentato un calzolaio allo staff della squadra, che ha viaggiato con la squadra per preparare le scarpe dei calciatori in base alle condizioni meteorologiche e alla copertura dello stadio;

– ha iniziato a prestare attenzione alla dieta e al consumo di alcol da parte dei giocatori di calcio;

Quindi, non pensare che William Sadell fosse una forza oscura. Nonostante fosse a causa delle sue azioni energiche che i pagamenti in contanti erano legalizzati nel calcio, Sadell era un assoluto romantico, e certamente disinteressato. A quanto pare, ha recitato più o meno allo stesso modo di Yuri Detochkin del film “Watch Out for the Car”.

Nel 1895, Sadell fu arrestato e condannato a tre anni di prigione per frode. Lo spreco e l’appropriazione indebita del denaro altrui: si è scoperto che William Sadell utilizzava fabbriche controllate per finanziare il suo progetto calcistico, trasferendo denaro dai conti delle imprese al conto di Preston.

Previous
Next